Scansione lineare di superfici

Sistemi di Scansione Lineare di superfici

Progettiamo e sviluppiamo sistemi di scansione lineare adatti per l’acquisizione e l’analisi di superfici. La scansione lineare differisce dall’acquisizione con fotocamere matriciali in quanto un singolo frame è costituito da un’unica “linea”, proprio come avviene durante la scansione di un comune foglio di carta con uno scanner per documenti. Infatti, l’acquisizione lineare è adatta per acquisire oggetti non singolarizzati che si muovono a velocità costante su di un nastro trasportatore o una rulliera. Un sistema di acquisizione lineare è particolarmente indicato per l’analisi della produzione di oggetti di lunghezze importanti nel quale sia richiesta una risoluzione molto dettagliata. Questo perché a differenze delle fotocamere classiche (matriciali) l’immagine risultante è la composizione di molti scatti consecutivi che ci consentono quindi di ottenere immagini di dimensioni molto maggiori che possano contenere l’intero prodotto.

  • scansione lineare
  • scansione lineare
scansioni lineari

Con l’acquisizione mediante telecamera lineare, la ripresa è effettuata per una sola linea immagine alla volta. Le singole acquisizioni vanno poi composte sincronizzandole con il movimento dell’oggetto da analizzare che scorre sotto il raggio d’azione di una o più camere. Durante il processo di composizione dell’immagine finale, tutte le linee acquisite possiedono tutte le stesse medesime condizioni: ciò permette di eliminare tutte le problematiche derivanti dalla distorsione ottica dovute all’angolo di ripresa. Si ottiene quindi un’immagine ricomposta di qualità superiore, sulla quale è possibile svolgere analisi precise ed accurate grazie all’altissima risoluzione ottenuta utilizzando questa tecnologia. Se la risoluzione in larghezza dipende dalle dimensioni del sensore e dall’ottica utilizzata, quella lungo l’avanzamento dipende dalla velocità di movimento dell’oggetto e la velocità di acquisizione della camera lineare. Utilizziamo fotocamere che possono arrivare fino ad 80kHz questo implica che se l’avanzamento dell’oggetto fosse di 0.8 m/sec otterremmo una
risoluzione di 0.01 mm/px!

Condividi su:

Prodotti realizzati da noi

  • Sistema di controllo di rotori magnetici

  • Scanner 2D e 3D per riconoscimento difetti su porte di legno

    Contattaci ora

    INVIACI UNA RICHIESTA DI INFORMAZIONI

    La consulenza è gratuita e ti risponderemo il prima possibile!